A Natale regaliamo un libro. Ripartiamo dalla cultura

di Biagio Veneruso

In una città funestata da eventi di cronaca nera, aggravati, se possibile, da altrettanto inquietanti episodi di omertà e indifferenza per il fenomeno camorristico; in una città umiliata dai continui giochi di potere dei suoi amministratori, interessati più a conservare la propria “seggiola del potere” che ai problemi concreti delle persone; in una città inquinata nell’aria che respiriamo e nell’acqua che beviamo; in una città senza anima, senza progetti, senza futuro…uno dei regali più preziosi che noi Casalnuovesi possiamo fare a Natale, soprattutto ai più piccoli, è un libro.
Un libro per sviluppare la consapevolezza che le cose possano andare in un’altra direzione; un libro per difendersi dai soprusi, dagli abusi, dall’illegalità diffusa ad ogni livello; un libro per tornare a guardare il mondo a colori, con un sogno e una speranza in più nel cuore; un libro per inventarsi e imparare un nuovo lavoro, perché no…
I libri sono dei tesori così preziosi dal punto di vista della crescita personale e sociale che nemmeno immaginiamo.
L’augurio che rivolgo ai Casalnuovesi è quello di ritagliarsi del tempo, ogni tanto, per leggere. E a Natale regaliamo un’ancora di salvezza, regaliamo un libro ai nostri bambini: salveremmo un po’ anche noi stessi.
Buon Natale a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...