UNA CITTA’ SPENTA.PER VOLONTA’ DI CHI?

di Tullio Marino

TULLIO MARINO1

Come sempre in campagna elettorale si fan sempre buoni propositi ma, alla fine, è sempre la stessa storia : “cambia il direttore ma la musica è sempre la stessa”. Dopo la presentazione della nuova compagine politica del “cambiamento”, dopo aver vinto,dopo 2 anni di amministrazione, la situazione ,per quanto riguarda l’illuminazione pubblica, era ed è rimasta vergognosa. Alcune strade nelle quali un marciapiede è illuminato e l’altro no . Altre strade quasi buie o del tutto, andando a ledere la sicurezza di cittadini,pedoni e non. Un pensiero anche alle luminarie di Natale ,a dir poco scandalose. Sarebbe stato meglio se quei soldi fossero stati destinati all’illuminazione stradale. Che dire? una gestione non green dell’illuminazione pubblica. Lampioni accesi anche dopo le 7 del mattino. Di tutto questo però, paradossalmente, il sito web del comune è pieno. Ci sono segnalazioni simili non prese in carico. A questo punto, la pagina potrebbe anche essere rimossa per quanto sia utile.

E poi solo da qualche giorno vi è stato qualche sporadico intervento in qualche zona facendo solo

proclami di buona ed efficiente amministrazione, dimenticandosi ancora una volta i buoni propositi nel tanto decantato programma elettorale  N°31 Risparmio energetico. Allora quando verrà sostituito e riconvertito tutto ad Led (a luce fredda)? Minore richiesta di potenza assorbita a parità di illuminazione, maggiore longevità della tecnologia LED, abbattimento dei costi di manutenzione e dei consumi. Servirebbero interventi  tesi ad un’ottimizzazione dell’automazione di accensione-spegnimento della pubblica illuminazione minimizzando il più possibile i tempi di funzionalità quando c’è ancora un’ottima visibilità dovuta all’illuminazione solare. Inoltre la sostituzione di pali obsoleti e inefficienti, che hanno bisogno anche di maggiore manutenzione, con tipi a doppio corpo illuminate sempre, lampade Led e con pannellino fotovoltaico ,ottimizzando ancora di più  risparmio ed efficientemente energetico. Grazie a questi pochi step la città non sarà più spenta.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...