PIU Europa Casalnuovo

“Il più Europa mira a rendere più attraente e funzionale,per cittadini ed imprese, il centro urbano con una politica di sviluppo territoriale tesa a valorizzare le attività locali”

Questo si diceva dei lavori rientranti nel Piu Europa Casalnuovo e certo questo si spera ancora oggi.

Il punto è un altro. Sarebbe bello sapere come procede e soprattutto come ,in questi mesi, l’amministrazione ha aiutato le imprese che hanno visto calare in modo considerevole i loro ricavi anche a causa dei lavori in oggetto.

Certo non si può avere “la botte piena e la moglie ubriaca”,però non si possono,come mi auguro non sia successo, lasciare soli i cittadini e le imprese locali che si ritrovano a vivere e lavorare in un cantiere.

Ci auguriamo che presto tutto possa finire e che Casalnuovo possa vivere,finalmente, una nuova stagione.

Certo che poi saranno fatti dei calcoli sulla ripresa delle attività e sull’apertura di nuove attività. Beh,in questo caso mi auguro che vengano considerati i dati antecedenti all’inizio dei lavori.

Da quando il Più Europa ha avuto inizio è evidente che qualche attività ha chiuso e qualche altra è in serie difficoltà. Eliminando il cantiere a cielo aperto si spera,e così dovrà essere per noi ed il nostro Paese,che le cose miglioreranno.

A questo punto, per valutare con serietà i progressi apportati dal Più Europa bisognerà fare un confronto,ad esempio, tra numero di imprese esistenti “prima dell’inizio dei lavori” e numero di attività ad un anno dalla fine dei lavori stessi.

E chiaro che in questi ultimi anni qualche impresa ha chiuso e quindi per evitare che qualcuno dica che “Il Più Europa ha tolto ed il Più Europa ha dato” sarebbe utile prendere in considerazione dati antecedenti all’inizio dei lavori.

Senza prendere in esempio i dati in corso d’opera. In questo caso un paragone sarebbe falsato perché è chiaro che anche il Più Europa ha creato qualche problema alla solidità delle nostre imprese ed alla vivibilità del nostro paese.

Solo cosi potremmo avere un quadro chiaro dei miglioramenti dovuti a quest’opera.

Non ci rimane che sperare che il tempo passi in fretta.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...